.
Annunci online

plentyofroom c'è un sacco di spazio sotto!
Matematica
post pubblicato in ConoScienza, il 24 luglio 2008
Notizia di qualche giorno fa: il 45,7% degli studenti italiani ha il debito in matematica (repubblica.it), il dato è deprimente, soprattutto se pensiamo che il resto della popolazione non è messo molto meglio e che quindi l'articolo di repubblica essendo pieno di numeri e di percentuali non sarà stato capito dalla  maggioranza dei lettori (la cui unica familiarità con le percentuali sono i saldi)
L'Italia è un paese completamente ignorante nelle materie scientifiche e nella matematica in particolare, basta provare a chiedere a Vegetarian quali sono le facce che gli fanno le persone quando dice di studiare matematica:
un passante: E tu, cosa studi?
Vegetarian: Matematica!
un passante: Ah....(imbarazzo), io la matematica non l'ho mai capita, mi ha sempre fatto schifo (risatina)
Vegetarian: (risata di circostanza)
un passante: E dopo cosa fai insegni?
Vegetarian: Mah, no, ci sono tante cose che può fare un matematico, come consulenze a grandi imprese, banche, impiego nell'informatica, nello sviluppo di modelli per l'ingegneria, etc

Provate a rivedere il dialogo con un'altra materia e ditemi se adesso non vi rendete conto che il passante non sta dicendo cose simpatiche, ma risulta solo offensivo e ignorante!

un passante: E tu, cosa studi?
studente: Economia e commercio!
un passante: Ah....(imbarazzo), io l'economia non l'ho mai capita, mi ha sempre fatto schifo (risatina)
studente: (risata di circostanza)
un passante: e dopo cosa fai insegni alla ragioneria?
studente: no, ci sono tante cose che si possono fare....

Insomma in un paese dove un Matematico è ritenuto un tipo un po' strano che ama risolvere problemini stupidi di nessuna importanza pratica, che nella vita al massimo può aspirare a fare l'insegnante (e non voglio denigrare l'importantissimo ruolo degli insegnanti) è normale che poi ci ritroviamo ancora Berlusconi! (E scusate il frettoloso sillogismo).

Tra l'altro sarà per quello che le compagnie telefoniche ci tartassano con complicate formule tariffarie? Perchè alla fine non sapendo fare i conti la gente sceglie a naso (di solito la formula errata)?

Il commento sul ruolo della cultura umanistica nella nostra istruzione lo lascio a Piergiorgio Odifreddi: http://tv.repubblica.it/copertina/matematica-tutti-rimandati/22394?video

P.S.
Sempre dal blog di Vegetarian guardatevi questa magnifica frase sulla matematica pura!!


Sfoglia        agosto